L'Azienda

Nel cuore della terra montalcinese, nasce il Brunello di Montalcino Donna Olga che prende il nome dalla sua produttrice, Olga Peluso Centolani, viticoltrice, appassionata donna del vino, da anni impegnata nella creazione di vini di eccellenza.
Di 11 ettari complessivi di cui è composta la proprietà agricola, piccolo gioiello della natura e del paesaggio, Donna Olga ne coltiva solo 4 a Brunello, con cloni selezionati da Sangiovese ed una densità di oltre 6.500 ceppi per ettaro.
Dal suo amore per la campagna toscana, dalla sua passione per la terra, con i suoi cicli, i suoi frutti ed i suoi misteri, sono generate 20.000 bottiglie all’anno di Brunello di Montalcino, concentrato di potenza ed eleganza, finezza e struttura, armonia e capacità di lungo invecchiamento, che regalano ai loro estimatori di tutto il mondo l’appagamento sensoriale che solo i Grandi Vini sanno dare.